Ricette

Maximilian I è lo spumante adatto ad ogni occasione, dall'aperitivo ad una romantica cenetta di pesce.
In questa sezione, realizzata in collaborazione con il food blog Mangia Bevi Godi troverai molte ricette sfiziose e facili da realizzare.
Vino e cibo non sono mai stati così semplici da abbinare!

Linguine alle seppie e peperoni
Sfogliatine alla caprese rivisitata

Linguine alle seppie e peperoni

Scarica e stampa la ricetta

Le linguine alle seppie e peperoni sono un primo piatto di pesce colorato e sfizioso. Una ricetta semplice e veloce perfetta per chi ha i minuti contati.

Ingredienti

  • 200 g linguine
  • 5 seppie decongelate
  • 1 peperone rosso
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 2-3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 1 spicchio aglio
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Pulire le seppie, eliminare il rostro e tagliarle a striscioline sottili.
  2. Tagliare a listarelle un peperone rosso.
  3. Portare a bollore una pentola d’acqua salata ed immergervi la pasta.
  4. Cuocere in una padella a fiamma viva (con un filo d’olio) le seppie per circa 3-4 minuti. Quindi rimuoverle e metterle da parte.
  5. Nella stessa padella dove sono state cotte le seppie soffriggere uno spicchio d’aglio. Aggiungere il peperone a listarelle e cuocere per qualche minuto. Frullare il tutto con un frullatore a immersione. Continuare quindi la cottura a fuoco basso aggiungendo di tanto in tanto qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
  6. Un minuto prima di scolare la pasta aggiungere al sugo di peperoni le seppie precedentemente messe da parte, qualche cucchiaio di prezzemolo tritato e un filo d’olio extravergine di oliva.
  7. Scolare la pasta e saltarla un minuto insieme al sugo per amalgamare gli ingredienti.
  8. Impiattare e servire.

Note

  • Alcune persone potrebbero trovare fastidiosa la presenza di frammenti della buccia del peperone nel sugo. Per ovviare al problema è sufficiente arrostire il peperone intero in forno e spellarlo prima di utilizzarlo nella preparazione del sugo.
  • Le seppie vanno cotte molto brevemente altrimenti tendono a diventare dure e/o gommose.

Sfogliatine alla caprese rivisitata

Scarica e stampa la ricetta

Le sfogliatine alla caprese rivisitata sono un antipasto a base di pasta sfoglia con pomodorini, mozzarella e basilico. Si tratta di un piatto semplice e veloce da preparare che si ispira alla celebre caprese tipica della tradizione campana.


Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
  • 150 g mozzarella
  • 150 g pomodori datterino
  • 9 foglie basilico
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • origano q.b.


Procedimento

  1. Tagliare i pomodori datterino in quarti.
  2. Tagliare la mozzarella a cubetti, quindi trasferirla in un colino a sgocciolare.
  3. Tagliare il rotolo di pasta sfoglia rettangolare in 9 parti e praticare dei fori con una forchetta su ciascun rettangolo ottenuto.
  4. Distribuire gli spicchi di datterino sopra i rettangoli di sfoglia, cospargere con origano e con un filo d’olio. Infornare in forno statico preriscaldato a circa 200 °C per circa 15-20 minuti (fino a che la pasta sfoglia non inizia a dorarsi).
  5. Sfornare i rettangoli di sfoglia con i pomodorini e aggiungere a crudo i cubetti di mozzarella precedentemente messi da parte.
  6. Guarnire ciascuna sfogliatina con una foglia di basilico.


Note

E’ preferibile utilizzare pomodorini della varietà datterino perché, rilasciando meno acqua, non vanno ad inumidire la pasta sfoglia.